Bengala e cani: una bellissima convivenza

I bengalesi sono animali molto socievoli. La convinzione che i gatti preferirebbero vivere una vita solitaria se avessero la scelta non è vera per il gatto del Bengala.

I gatti del Bengala hanno bisogno di interazione sociale, devono avere una famiglia: una famiglia su cui dominare, ovviamente.

Quando i membri della famiglia sono fuori per lavoro, i bengalesi hanno bisogno di avere compagnia per renderli felici e tranquilli.

Se hai sentito di un Bengala distruttivo, fatti delle domande perché significa che si sente troppo solo e il Bengala preferisce la compagnia di altri animali domestici, anche dei cani.

Alcune persone soddisfano il bisogno del Bengala di compagnia sociale prendendo un’altro gatto, ma se preferisci avere un gatto e un cane o se hai già un cane, un secondo gatto non è necessario perché la maggior parte dei bengalesi ama i cani.

Finché il cane è amico del gatto sopratutto da cucciolo sarà un compagno eccellenti per i bengalesi che hanno una personalità simile a un cane.

Come i cani, anche i bengalesi amano stare con la famiglia, vogliono essere un membro effettivo del branco in cui vivono e adorano giocare.

Molti gatti del Bengala possono essere addestrati a giocare e fare passeggiate, per questo motivo non c’è da meravigliarsi che vadano molto d’accordo anche con i cani.

È l’intelligenza superiore del Bengala che crea questo bisogno di attività sociale e fisica. Le loro menti saranno stimolate dall’interazione quotidiana con il cane.

Si divertono molto a giocare con il tuo cane, ma devono anche cercare di capire il suo carattere, il che fornisce stimolo alla mente del Bengala.

Il Bengala manterrà la posizione più elevata nella gerarchia sociale rispetto al cane, ma dovrà capire come comunicarlo a una specie che utilizza diversi tipi del linguaggio del corpo.

Il tuo cane, nella maggior parte dei casi, sarà semplicemente entusiasta di avere un altro membro del suo branco.

Se hai un Bengala con una personalità molto dominante, un cane da compagnia potrebbe essere la scelta migliore rispetto ad un gatto.

I soggetti dominanti (alfa) possono essere molto duri con altri gatti, mettendoli a disagio, ma un cane è una specie diversa e non viene visto come un concorrente per il territorio; pertanto, anche un Bengala molto territoriale non crea problemi se convive con un cane.

Le somiglianze tra cani e gatti del Bengala

Poiché i bengalesi sono in genere ottimi compagni per i cani, ciò non significa che devi farli socializzare un poco alla volta, quando porti a casa un nuovo gattino: è importante consentire al tuo gattino di adattarsi al cambiamento di ambiente prima di presentarlo al tuo cane già presente in famiglia.

Dovete sapere che i gatti sono animali guidati dall’odore quindi è importante fare uno scambio di odori prima di introdurli nel nuovo ambiente in cui vive anche il cane.

Se il tuo bengala è cresciuto con i cani questo aiuto il suo inserimento. Se desideri che il tuo gattino del Bengala possa convivere bene con il tuo cane, cerca un allevatore di Bengala che alleva i suoi cuccioli con i cani. Se il gattino cresce credendo che i cani siano i loro amici, il fattore paura sarà più ridotto.

È probabile che il gattino reagisca ancora durante la conoscenza con il tuo cane al primo incontro perché avrà un odore diverso dal suo precedente amico, ma la transizione dovrebbe essere più semplice.

I nostri cuccioli del Bengala crescono socializzando con i nostri Labrador il cui compito è passare il tempo e giocare con i cuccioli: questo assicura che tutti i nostri cuccioli possano avere solo interazioni positive con il cane.

Sentirai spesso molti proprietari di gatti del Bengala affermare che il loro gatto è più un cane.

Questi gatti si comportano in modo abbastanza simile ai cani e in effetti trovano la compagnia dei cani molto piacevole.

Con la giusta dose di rispetto e attenzione, puoi insegnare a loro molti esercizi che ci si aspetterebbe solo dai cani.

Dopo un buon addestramento, questi gatti non si oppongono all’indossare collare, guinzaglio e pettorina. È quindi possibile portarli a passeggiare nei parchi o fare bellissime escursioni con loro.

Adorano i viaggi in macchina con le finestre abbassate poiché apprezzano il panorama e adorano crogiolarsi al sole. Un’altra somiglianza con i cani è che anche i gatti del Bengala amano scavare buche.

Quindi, se ami cani e gatti e non riesci a decidere quale dovrebbe essere il tuo animale domestico, i bengalesi sono davvero l’opzione perfetta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *