Cuccioli di Bengala Brown Spotted selezionati con pedigree di altissima genealogia

I gatti del Bengala sono anallergici?

Bengala: colori riconosciuti

Nel Bengal sono riconosciuti solo due tipi di disegno spotted e marbled. Il primo non è altro che un disegno a macchie (piccole macchie ben distribuite su tutto il corpo) leggermente modificato (macchie tonde con una porzione centrale più chiara).

É preferibile che le macchie, come del resto quelle del leopardo, siano allineate orizzontalmente (negli altri gatti la distribuzione degli spot è verticale).

Nel disegno marbled sono presenti tre righe parallele molto larghe sul dorso e le ali di farfalla sulle spalle e sui fianchi.

Il bengala è riconosciuto nei colori brown tabby, seal tabby point, seal sepia tabby e snow leopard (leopardo delle nevi), entrambi con macchie ben pronunciate e di un colore bruno-rossastro.

Il Gatto del Bengala

I colori del mantello del gatto Bengala possono variare in modo significativo e molto dipende dai soggetti utilizzati nel programma di allevamento per selezionare al meglio questa razza.

In genere ci sono quattro colori di mantello a cui la maggior parte delle persone si è abituata con i gatti del Bengala, ma questo può sempre differire in base alle scelte dell’allevatore di gatti Bengala.

I gatti del Bengala hanno un tratto molto singolare nei loro mantelli noto come “glitter“. Un gatto del Bengala con pedigree di alta genealogia avrà un mantello che brillerà alla luce e il prezzo di un cucciolo oscilla tra le 1200 e le 1800 euro.

Storia del Bengala

Il gatto del Bengala che la maggior parte della gente conosce e ama è molto lontano dal suo antenato originale.  La storia della razza può essere fatta risalire al lontano 1889 quando Harrison Weir, che per primo menzionò l’idea di allevare un gatto domestico con l’Asian Leopard Cat (ALC).

I gatti del Bengala sono anallergici?

Caratteristiche fisiche

I gatti del Bengala sono una razza unica: sebbene addomesticati, hanno ancora tracce della loro origine selvaggia dall’Asian Leopard Cat (ALC). Tutte le caratteristiche fisiche di un gatto del Bengala dipendono da quanto è lontano il gatto dall’ALC.  Ad esempio, un gatto del Bengala F1 (prima generazione) avrebbe dimensioni molto maggiori rispetto alla maggior parte dei gatti domestici.

Bisogni dietetici

I gatti del Bengala derivano dal gatto leopardo asiatico (ALC) e, come sappiamo, l’ALC e altri gatti selvatici non hanno pasti preconfezionati pronti in natura. Ovviamente, il tuo gatto del Bengala è un po’ diverso perché è domestico, ma ciò non significa che devi trascurare la scelta di un buon cibo. Tutti i gatti, che siano o meno un Bengala, trarranno grandi benefici da una dieta ben bilanciata.

Scopri tutto sul gatto del Bengala

Avvelenamento da vitamina D nei gatti

Avvelenamento da vitamina D nei gatti

In questo articolo parleremo della tossicità da vitamina D nei gatti La vitamina D è fondamentale per regolare l'equilibrio del calcio e del fosforo nel corpo del tuo gatto. Promuove anche la ritenzione di calcio, favorendo così la…
Gengivite nel gatto: cause e rimedi
,

Gengivite nel gatto: cause e rimedi

La gengivite è considerata la prima fase della malattia parodontale. Questa fase è reversibile con la dovuta cura e causa un'infiammazione della gengiva o delle gengive. Nelle prime fasi della gengivite, è presente una placca e si può…
È normale che i Bengala perdano i denti?

È normale che i Bengala perdano i denti?

I bengala hanno generalmente dei buoni denti, e si possono mantenere puliti con un'alimentazione fresca (no crocchette). Dovresti preoccuparti se il tuo Bengala perde un dente? È normale? Dipende se stai parlando di un cucciolo o di un…
I gatti del Bengala sono anallergici?

I gatti del Bengala sono anallergici?

Una delle domande più frequenti che riceviamo dalle persone interessate a questa razza è se i gatti del Bengala sono ipoallergenici o no? La risposta corretta è sì, sono ipoallergenici, ma per comprendere questa risposta, devi capire…
Bengala e cani: una bellissima convivenza

Bengala e cani: una bellissima convivenza

I bengalesi sono animali molto socievoli. La convinzione che i gatti preferirebbero vivere una vita solitaria se avessero la scelta non è vera per il gatto del Bengala. I gatti del Bengala hanno bisogno di interazione sociale, devono avere…
Diabete nel gatto: cause, sintomi e alimentazione

Diabete nel gatto

Oggi parliamo del diabete nel gatto. Proprio come il diabete colpisce quasi 3 milioni di italiani, anche il diabete sta colpendo i nostri animali domestici (cani e gatti) in numero crescente. L'obesità è un fattore che contribuisce. Oltre…
Allergie e dermatiti nel Bengala

Allergie e dermatiti nel Bengala

Fortunatamente il Bengala è una razza forte e se ben alimentato non ha mai grossi problemi di salute, tuttavia ci sono altre razze feline che possono soffrire di allergie e problemi alla pelle spesso purtroppo per un'eccessiva alimentazione…
Bengala: curiosità e pericoli in casa

Bengala: curiosità e pericoli in casa

I gatti del bengala sono animali per natura curiosi all'inverosimile. Questo li porta a ficcarsi spesso in situazioni veramente pericolose. Allevare un gattino comporta un'attenzione a 360 gradi sulle fonti di pericolo, anche superiore a quella…

Richiesta informazioni Bengala

Se desideri maggiori informazioni sui nostri cuccioli di bengala compila il modulo sottostante oppure contattaci al 371 47 52 894

1 + 3 = ?

× Salve come possiamo aiutarla?